L'illuminazione intelligente delle autostrade per biciclette accoglie ciclisti e pedoni

Panoramica

I lampioni intelligenti basati su sensori di movimento Zhaga e il software di gestione dell'illuminazione intelligente della città di Tvilight consentono al comune di Mechelen e al comune di Bonheiden (Belgio) di rendere la strada più sicura per ciclisti e pedoni di notte. Oltre a ridurre al minimo i costi operativi e di manutenzione, la soluzione consente alle città di ridurre gli sprechi energetici, le emissioni di carbonio e l'inquinamento luminoso. La soluzione versatile consente inoltre alle città di creare una base per applicazioni di città intelligenti.

"Molti giovani visitano il cinema, la pista di pattinaggio, gli impianti sportivi e i pub intorno al transito M (Mechelen) durante le ore serali. A volte si muovono in gruppo, ma spesso da soli, quindi una buona illuminazione è essenziale per un migliore senso di sicurezza. Questa è un'ottima iniziativa per l'autostrada ciclabile.

Abdrahman LabsirConsigliere comunale per i giovani e la prevenzione

La sfida

La pista ciclabile N15 tra la città di Mechelen e Bonheiden è spesso utilizzata dai giovani durante le ore serali. La scarsa illuminazione e le macchie scure lungo il percorso hanno comportato imprevedibilità e un senso di insicurezza tra i giovani. Il consiglio comunale voleva affrontare questi problemi attraverso una soluzione intelligente, che fosse sia efficace che a prova di futuro.

Requisito

I consigli comunali stavano cercando una soluzione di illuminazione che offrisse la giusta quantità di luce, nel posto giusto, al momento giusto, risparmiando così energia senza compromettere il comfort pubblico. I consigli desideravano disporre di una soluzione aperta e a prova di futuro che consentisse loro di monitorare l'infrastruttura e offrire servizi pubblici migliori.

Soluzione

Tvilight, insieme a Fluvius, uno dei tre maggiori operatori di rete in Belgio e principale appaltatore di questo progetto, ha offerto ai comuni una rivoluzionaria soluzione di illuminazione intelligente, CitySense Lite, che include sensori di movimento e controller di luce Zhaga. La soluzione offre "Light-on-Demand" creando un "cerchio di luce sicuro" attorno all'occupante della strada. Grazie all'interfaccia Zhaga standardizzata (libro 18), l'installazione della soluzione è semplice e veloce.

Oltre ai controlli intelligenti (OLC), Tvilight ha fornito un software di gestione dell'illuminazione intelligente aperto, CityManager, che consente all'operatore di raccogliere statistiche preziose, come l'utilizzo della strada. Inoltre, grazie all'apertura della piattaforma software Tvilight e all'API aperta, le città sono state in grado di integrare 3rd software di gestione delle risorse di partito e modalità aperte per ospitare diversi sistemi IoT di città intelligenti, che contribuirebbero a migliorare i servizi pubblici.

Controller intelligente per illuminazione stradale
Sensore di movimento Zhaga D4i

"I dati del sensore vengono archiviati ed elaborati in modo sicuro. In questo modo, le lampade stesse "imparano" a regolare i livelli di luminosità. Ad esempio, se molte persone visitano ogni giorno intorno a una certa ora, il sistema di illuminazione si regolerà già automaticamente al 100%. Anche quando c'è qualcosa da fare su Transit M, le lampade si accorgono e si accendono.

Marina De BieMembro del consiglio comunale, Green Mechelen

Benefici

  • Maggiore sicurezza per gli utenti della strada durante le ore serali
  • Interfaccia standardizzata Zhaga e DALI D4I per un aggiornamento rapido e senza attrezzi all'illuminazione stradale intelligente
  • Riduzione dei costi operativi tramite notifiche proattive e selettive e report automatici che monitorano lo stato e le prestazioni degli apparecchi
  • Significativa riduzione degli sprechi energetici, delle emissioni di CO2 e dell'inquinamento luminoso
  • Applicazione web user-friendly per monitorare, gestire e controllare da remoto l'illuminazione pubblica
  • API aperta per una perfetta integrazione con altre applicazioni per città intelligenti, come la gestione delle risorse, il sistema meteorologico e il sistema del traffico, tra gli altri