01-10-2016

Articolo 1 - Definizioni

In questi Termini e Condizioni si applicano:

  • "Contratto" Il contratto formale tra l'Appaltatore e il Cliente che descrive i termini e le condizioni in base ai quali il Cliente può acquistare i Prodotti dell'Appaltatore:
  • Tvilight Projects BV "Contractor" (numero Camera di Commercio 2805 2105);
  • Persona fisica o giuridica "cliente" che agisce congiuntamente persone (giuridiche) che stipulano un contratto con il contraente;
  • "Consegna" l'effettiva consegna di Prodotti e servizi al Cliente o il completamento dei servizi.
  • Offerte "Preventivi" dell'Appaltatore al Cliente che includono prodotti, servizi e prezzi
  • Termini e condizioni standard dell'Appaltatore "Termini";

 

Articolo 2 - Applicabilità

  • Queste condizioni si applicano a tutte le offerte e accordi che sono stati rilasciati o concordati con il contraente.
  • Le presenti Condizioni si applicano anche agli accordi stipulati dall'Appaltatore per l'esecuzione di lavori per i quali l'Appaltatore si avvale di terzi.
  • In tutti i casi in cui un accordo tra il Contraente e il Cliente si risolve, i presenti Termini si applicano tra le parti nella misura necessaria.
  • L'applicabilità di qualsiasi acquisto (-) o altri termini e condizioni del Cliente viene esplicitamente rifiutata.
  • Se una o più disposizioni dei presenti Termini in qualsiasi momento diventano parzialmente invalide o potrebbero essere nulle, il resto dei presenti Termini e condizioni generali si applica integralmente. L'Appaltatore e il Cliente avvieranno quindi trattative per sviluppare nuove regole per sostituire le disposizioni non valide, che saranno il più in linea possibile con lo scopo e l'intento delle disposizioni originali.
  • In tutti i casi in cui il Contraente, in esecuzione di un ordine, fornisce beni o servizi in cui esso stesso coinvolge una terza parte, i Termini di tali terze parti non si applicano.
  • Le presenti condizioni si applicano anche per l'esecuzione delle quali il Cliente si avvale di terzi.
  • Nel caso in cui le condizioni di un Contratto siano in contrasto con i Termini, prevarranno le condizioni di un Contratto.
  • Se si verifica un conflitto tra le parti che non è coperto dalla polizza, la situazione deve essere valutata nello spirito dei presenti Termini.
  • Se l'Appaltatore non richiede il rispetto rigoroso dei presenti Termini, ciò non significa che le sue disposizioni non si applichino o che l'Appaltatore perderebbe qualsiasi diritto in altri casi.

 

Articolo 3 - Quotazioni

  • Tutte le offerte non sono vincolanti per l'Appaltatore, a meno che l'offerta non stabilisca diversamente. Inviando una nuova offerta, l'offerta precedente viene annullata.
  • L'Appaltatore non sarà responsabile se il Cliente può ragionevolmente comprendere che le offerte o le offerte, o parte di esse, sono il risultato di un errore o errore evidente.
  • Le quotazioni emesse dall'Appaltatore scadono 60 giorni dalla data dell'offerta.
  • Le quotazioni si basano sui dati forniti dal Cliente, disegni, dimensioni, misure ecc. Ecc. E qualsiasi informazione errata è a rischio del Cliente. Qualsiasi materiale inutilizzato non è restituibile né rimborsabile.
  • Un'offerta composta non obbliga l'Appaltatore ad eseguire parte dell'incarico a fronte di una parte corrispondente dell'Offerta fornita e non si applicherà automaticamente a ordini e / o preventivi futuri.
  • Un accordo tra l'Appaltatore e il Cliente viene stipulato non appena il cliente accetta un contratto o un'offerta per iscritto (o e-mail?) Gli accordi verbali non sono vincolanti. Le parti possono accettare modifiche a questi termini solo per iscritto.
  • Il Contratto tra l'Appaltatore e il Cliente è a tempo indeterminato, a meno che la natura del contratto non imponga diversamente o se le parti concordano espressamente diversamente per iscritto.
  • Se un Contratto è costituito da servizi, vengono forniti al meglio delle proprie capacità.
  • L'Appaltatore si riserva il diritto di esternalizzare o subappaltare beni, lavori o servizi a terzi
  • Se ci sono date o limiti fissati per la consegna di beni o servizi, tutto ciò che è scaduto non avrà alcun effetto fatale, i dati sono approssimativi. In caso di ritardo nella consegna, il Cliente dovrà informare l'Appaltatore con una comunicazione scritta di inadempienza. Il Cliente deve fornire un periodo di tempo ragionevole per consentire al Contraente di eseguire il Contratto.
  • Se l'Appaltatore richiede informazioni (/ materiali / accesso ai luoghi) da parte del Cliente per eseguire l'ordine, la data di esecuzione non deve precedere la data in cui il cliente ha fornito le informazioni corrette e complete.
  • In caso di circostanze che ritardano o impediscono la consegna da parte dell'Appaltatore per colpa del Cliente, l'Appaltatore avrà il diritto di addebitare al Cliente i costi che ne derivano (inclusi i danni consequenziali).
  • L'Appaltatore ha il diritto di eseguire il Contratto in più fasi e quindi fatturare parti separatamente
  • In caso di implementazione graduale, l'Appaltatore può sospendere una fase successiva sospesa fino a quando le fasi precedenti non siano state accettate e approvate per iscritto dal Cliente

 

Articolo 4 - Accordi

  • Cambiamenti e / o modifiche del Contratto sono vincolanti solo se concordati per iscritto e confermati dall'Appaltatore.
  • Il Cliente accetta che le modifiche al Contratto potrebbero comportare costi aggiuntivi e causare ritardi.
  • Se lo scioglimento o la risoluzione del Contratto è imputabile al Cliente, l'Appaltatore ha diritto al rimborso di qualsiasi costo e di tutti i danni, inclusi i danni diretti e indiretti, i danni consequenziali, il mancato guadagno, la remunerazione, i costi legali e di altro tipo.
  • Se il Contratto viene risolto dall'Appaltatore, l'Appaltatore dovrà, in consultazione con il Cliente, organizzare il trasferimento del lavoro aggiuntivo a terzi. A meno che la risoluzione non sia imputabile al Cliente.
  • A meno che il termine provvisorio non sia imputabile all'Appaltatore, il costo del trasferimento sarà addebitato al Cliente. L'Appaltatore informerà il Cliente il più possibile in anticipo in merito all'entità di questi costi. Il Cliente è tenuto a pagare, a meno che il Contraente non indichi diversamente. Questi costi devono essere pagati entro il periodo indicato dal contraente
  • Se l'Acquirente è inadempiente nella corretta esecuzione di cui è ritenuto dall'Appaltatore, l'Acquirente è responsabile dei costi e di tutti i danni inclusi, ma non limitati a danni diretti e indiretti, danni consequenziali, perdita di profitti, remunerazione, legale ed extragiudiziale. Se il cliente annulla un ordine in tutto o in parte, eventuali costi relativi alla consegna, al trasporto o qualsiasi altro costo riservato per l'esecuzione del contratto, saranno addebitati al cliente

Articolo 5 - Forza maggiore

  • L'Appaltatore non è obbligato ad adempiere ad alcun obbligo nei confronti del Cliente se viene ostacolato a causa di una circostanza che non sia dovuta a negligenza, né ai sensi di legge, atto legale o generalmente accettato per suo conto.
  • La forza maggiore è definita nelle presenti Condizioni, oltre a quanto previsto dalla legge e dalla giurisprudenza, tutte le cause esterne, previste o impreviste, sulle quali l'Appaltatore non può influenzare, ma dalle quali l'Appaltatore non è in grado di adempiere ai propri obblighi.
  • Il Contraente ha anche il diritto di invocare la forza maggiore se le circostanze che rendono (ulteriore) l'adempimento del Contratto si verificano dopo che il Contraente avrebbe dovuto adempiere al suo obbligo.
  • Il contraente può, durante il periodo di forza maggiore, sospendere gli obblighi previsti dal contratto. Se questo periodo dura più di due mesi, ciascuna delle parti ha il diritto di risolvere il Contratto senza alcun obbligo di risarcimento dei danni all'altra parte. Se l'Appaltatore al momento del verificarsi di forza maggiore ha, o avrà, (parzialmente) preformato qualsiasi parte del contratto, l'Appaltatore è autorizzato a fatturare le opere parzialmente preformate. Il Cliente è tenuto a pagare come se richiesto da un contratto separato

 

Articolo 6 - Prezzi, pagamenti e incassi

  • Tutti i prezzi e le tariffe indicati dall'Appaltatore non includono l'imposta sulle vendite, altre tasse e commissioni se non diversamente specificato.
  • Gli aumenti di prezzo saranno trasferiti al Cliente dall'Appaltatore se si tratta di un aumento superiore al 2%. Il contraente informerà il cliente entro un termine ragionevole. Se entrambe le parti non sono riuscite a raggiungere un accordo, l'Appaltatore si riserva il diritto di annullare l'ordine e interrompere il lavoro.
  • Il pagamento deve essere effettuato entro 30 giorni dalla data della fattura, in un modo che sarà specificato dal contraente nella valuta della fattura, salvo diversa indicazione da parte del contraente. L'Appaltatore ha diritto alla fatturazione periodica.
  • Se l'Appaltatore esegue una consegna a rate, ha il diritto di richiedere il pagamento della parte consegnata. Per ogni consegna parziale il Cliente riceverà una fattura parziale.
  • Se il Cliente non fornisce tempestivamente il pagamento è, senza ulteriore preavviso, inadempiente. Il Cliente dovrà quindi pagare, sul credito in sospeso, un interesse di penale immediatamente pagabile dell'1% al mese, conteggiando parte del mese come mese intero. Se l'interesse legale ai sensi della Sezione 6: 119a BW è superiore, si applica l'aliquota più alta.
  • L'Appaltatore ha il diritto di avere in primo luogo la riduzione dei costi, i pagamenti effettuati dal Cliente successivamente la riduzione degli interessi ancora dovuti ed infine la riduzione del capitale e degli interessi maturati.
  • Se il Cliente è inadempiente o omesso nell'adempimento (tempestivo) dei propri obblighi, tutti i costi ragionevoli sostenuti per ottenere il pagamento stragiudiziale sono a carico del Cliente. I costi extragiudiziali sono calcolati sulla base di quanto è attualmente comune nella pratica olandese.
  • Qualora l'Appaltatore maturi maggiori costi per l'incasso degli importi dovuti e siano stati ritenuti ragionevolmente necessari, i costi effettivi sono considerati recuperabili. Saranno inoltre a carico del Cliente eventuali spese giudiziarie ed esecutive. Il Cliente è inoltre tenuto a pagare i costi di incasso comprensivi di interessi.
  • Le obiezioni all'importo di una fattura non sospendono l'obbligo di pagamento.
  • Tutto ciò che il Cliente al Contraente ai sensi del Contratto è dovuto, sarà interamente e immediatamente dovuto e pagabile in caso di fallimento, insolvenza del Cliente o richiesta allo stesso, amministrazione controllata o amministrazione controllata del Cliente, decisione del Cliente di cessazione o trasferimento della società, scioglimento della persona giuridica del Cliente e più di tre volte di ritardato pagamento da parte del Cliente.
  • In caso di (richiesta di) sospensione dei pagamenti o fallimento l'Appaltatore ha il diritto di rescindere se il Cliente non fornisce all'Appaltatore un'adeguata sicurezza entro 7 giorni dalla richiesta, per tutto ciò che il Cliente è dovuto all'Appaltatore e saranno tutti gli accordi con il Cliente con effetto immediato, fatto salvo il diritto dell'Appaltatore al risarcimento.
  • L'appaltatore ha il diritto, (parzialmente) di richiedere il pagamento anticipato.

 

Articolo 7 - Proprietà

  • Tutte le merci consegnate dall'Appaltatore ai sensi dell'Accordo rimarranno di proprietà dell'Appaltatore fino a quando il Cliente non avrà adempiuto a tutti gli obblighi previsti dall'Accordo.
  • Il Cliente deve sempre fare ciò che ci si può ragionevolmente aspettare da lui per garantire la proprietà dell'Appaltatore.
  • Se terzi sequestrano, o intendono sequestrare beni consegnati con riserva di sequestro o diritti di accertamento o esercizio, il Cliente deve informare immediatamente l'Appaltatore.
  • Nel caso in cui l'Appaltatore scelga di esercitare i diritti di proprietà indicati nel presente articolo, il Cliente dà, in anticipo, il consenso incondizionato e irrevocabile all'Appaltatore e ad essere designato terzi dall'Appaltatore per restituire il bene all'Appaltatore.

 

Articolo 8 - Qualità e garanzie del prodotto.

  • I beni e servizi forniti dal Contraente soddisfano i requisiti e gli standard usuali che ci si può ragionevolmente aspettare e per i quali sono destinati al normale utilizzo nei Paesi Bassi. La garanzia di cui al presente articolo si applica alle materie destinate all'uso nei Paesi Bassi. Quando si trova al di fuori dei Paesi Bassi, il Cliente deve verificare se è adatto per l'uso lì e se soddisfare le condizioni in cui sono realizzati. Il contraente può quindi stabilire altre garanzie e altre condizioni in relazione ai beni da consegnare o ai servizi da eseguire.
  • La garanzia di cui al paragrafo 8.1 del presente articolo si applica per un periodo di 24 mesi dalla consegna, a meno che la natura dell'accordo tra le parti non sia cambiata diversamente. 6
  • Se la garanzia fornita dal contraente è in relazione a un materiale che è stato prodotto da una terza parte, la garanzia è limitata a quei produttori che avranno fornito, se non diversamente specificato dal produttore. Dopo la scadenza del periodo di garanzia, tutti i costi di riparazione o sostituzione, inclusi i costi di amministrazione, di spedizione e di viaggio, saranno addebitati al Cliente, salvo diverso accordo di comune accordo.
  • Qualsiasi forma di garanzia è nulla se un difetto è stato causato da o derivante da un uso o uso improprio dopo la data di scadenza, conservazione o manutenzione impropria da parte del Cliente e / o di terzi senza l'autorizzazione scritta dell'Appaltatore, il Cliente o terzi hanno ha apportato modifiche al caso o ha tentato di apportare modifiche ai casi, è stato confermato o non sarà confermato se sono stati elaborati o modificati in modo diverso dalle modalità prescritte. Il Cliente non ha diritto alla garanzia se il difetto è causato da o derivante da circostanze al di fuori del controllo dell'Appaltatore, quali, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, atti di vandalismo, incendio, ecc.
  • Se la garanzia riguarda beni o servizi prodotti da una terza parte, la garanzia è limitata alla garanzia (di fabbrica) fornita da questa terza parte per questi articoli o servizi.
  • Richieste di garanzia: il Cliente deve immediatamente notificare all'Appaltatore per iscritto un possibile reclamo entro Quindici (15) giorni di calendario dalla scoperta del difetto o del danno e, in ogni caso entro il Periodo di garanzia, fornire in tale notifica i dettagli del difetto o del danno, incluso senza limitazioni:
    • Caratteristiche di installazione (posizione, via, numero di prodotti interessati, dettagli di installazione pertinenti
    • Modalità e circostanze ambientali in cui i Prodotti sono stati utilizzati
    • Nome, variante e numero dei Prodotti difettosi
    • Copia della fattura e della bolla di consegna
    • Data di installazione
    • Descrizione dettagliata del problema. Un Cliente può restituire un Prodotto difettoso all'Appaltatore solo se l'Appaltatore ha emesso un RMA (Autorizzazione alla restituzione del materiale) per quel Prodotto. Ai rappresentanti dell'Appaltatore sarà concesso il diritto di accedere al Prodotto difettoso prima del suo smontaggio e / o alla rete elettrica a cui il Prodotto è stato collegato per la verifica. Qualsiasi restrizione ritirerà il Contraente dai suoi obblighi di garanzia. Parti danneggiate, detriti ecc. Non devono essere smaltiti fino a quando non viene concessa l'autorizzazione scritta dell'Appaltatore. I Prodotti o le parti non conformi o difettosi diventeranno proprietà dell'Appaltatore non appena saranno stati sostituiti. Se dopo l'emissione di un RMA, il Contraente determina che il Cliente non ha alcuna protezione in garanzia per i Prodotti spediti ai sensi della RMA, l'Appaltatore ha il diritto di addebitare al Cliente i costi sostenuti per ispezionare i Prodotti e determinare se è idoneo per la copertura della garanzia.
  • Il Periodo di garanzia per le parti o i Prodotti sostituiti o riparati sarà il resto, se presente, del Periodo di garanzia iniziale per le parti oi Prodotti riparati o sostituiti.

 

Articolo 9 - Consegna e trasporto

  • Le merci vengono consegnate "Ex Works" come descritto negli IncoTerms, salvo diverso accordo con il Cliente.
  • Quando si concorda dove e quando verrà effettuata la consegna o il collocamento della merce e / o dei semilavorati, il Cliente, salvo diverso accordo, a pena di danni diretti e costi deve assicurarsi che:
    • Il luogo in cui deve avvenire la consegna è facilmente accessibile. Qualora non sia facilmente accessibile per la consegna dei prodotti, i costi aggiuntivi di tecnico (assistenza) e risorse umane sono a carico del Cliente.
    • Il Cliente farà tutto quanto in suo potere per rendere possibile la consegna senza problemi.
  • Se la merce è stata pagata dal Cliente ma non viene ritirata, l'Appaltatore dovrà conservare la merce per un massimo di due (2) mesi a rischio del Cliente e al costo per l'Appaltatore, salvo diverso accordo. Trascorso tale periodo verranno addebitate al Cliente le spese di giacenza.
  • Se il Cliente non ritira la merce entro il periodo di tempo di cui alla sezione 9.3, il Contraente ha il diritto di disporre o vendere liberamente la merce e sostenere il deposito e altri costi al Cliente. Prima che l'Appaltatore possa compiere questo passo, deve farlo informando il Cliente della sua intenzione per iscritto.

 

Articolo 10 - Reclami e responsabilità

  • Eventuali difetti devono essere denunciati per iscritto all'Appaltatore entro 30 giorni dalla scoperta. La denuncia deve contenere una descrizione dettagliata del difetto. Una volta presentato un reclamo, il Cliente deve concedere al Contraente un periodo di grazia per ricercare il reclamo.
  • Se il cliente si sforza tempestivamente di annullare il contratto, non sospende il suo obbligo di pagamento. Il Cliente resta in tal caso anche tenuto ad accettare e pagare quanto diversamente ordinato, salvo che non abbia valore autonomo
  • Se si tratta di una notifica di difetto, il cliente non ha più diritto alla riparazione, sostituzione o risarcimento, a meno che la natura del caso o le altre circostanze del caso non siano un risultato a lungo termine.
  • Se è stato rilevato un difetto e un reclamo è stato presentato in tempo, l'Appaltatore dovrà, entro un termine ragionevole, sostituire o sostituire le parti. In caso di sostituzione, l'Acquirente è tenuto a restituire l'articolo sostituito all'Appaltatore, a meno che l'Appaltatore non indichi diversamente.
  • Se è stabilito che un reclamo è infondato, i costi risultanti, i costi sostenuti compresa la ricerca, sono a carico dell'Acquirente.
  • Se l'Appaltatore è responsabile, questa responsabilità è limitata a quanto coperto in questi termini.
  • L'Appaltatore non sarà responsabile per danni di qualsiasi natura causati da dati errati o incompleti forniti dal Cliente.
  • L'Appaltatore non è responsabile per danni derivanti da uso improprio e / o lavorazione della merce da parte del Cliente e / o di terzi.
  • Le carenze dell'Appaltatore danno luogo alla risoluzione del Contratto solo se l'Appaltatore, dopo aver avuto la possibilità di adempiere ragionevolmente ai propri obblighi.
  • L'Appaltatore sarà responsabile solo dei danni diretti. Il danno diretto è definito come:
  • i costi ragionevoli sostenuti per stabilire la causa e l'entità del danno, laddove lo stabilimento si riferisca al danno ai fini delle presenti Condizioni;
  • Eventuali ragionevoli costi sostenuti, per quanto imputabili all'Appaltatore, per quanto le cattive prestazioni degli Appaltatori siano imputabili a qualunque parte dell'Accordo;
  • Costi ragionevoli sostenuti per prevenire o mitigare il danno, nella misura in cui il Cliente dimostri che tali costi hanno portato alla limitazione del danno diretto come indicato nei presenti Termini e Condizioni.
  • I prodotti dell'Appaltatore sono relativamente nuovi e innovativi. Questi prodotti sono costruiti con un grande sforzo progettato per fornire. Prestazioni e risultati sicuri L'Appaltatore deve, per quanto possibile, soddisfare le esigenze del cliente per ridurre al minimo i rischi. Tuttavia, l'Appaltatore rifiuta esplicitamente ogni e qualsiasi responsabilità per danni a persone, cose o beni di terzi.
  • I prodotti dell'Appaltatore sono, in parte, costituiti da parti fornite da terzi. Questi sono realizzati con buoni criteri tecnici e mediante test e sviluppati trasformati in un prodotto integrato. Tuttavia, l'Appaltatore non è responsabile o responsabile per violazione involontaria della proprietà intellettuale o danni alla proprietà di terzi.
  • Se l'Appaltatore è responsabile per eventuali danni, la responsabilità dell'Appaltatore è limitata al 50% del valore netto della fattura (valore lordo della fattura meno IVA e altri prelievi governativi) dell'ordine, almeno per quella parte dell'ordine che la responsabilità si applica.
  • La responsabilità del contraente è sempre limitata all'importo pagato dal suo assicuratore, a seconda dei casi

 

Articolo 11 - Altezza di limitazione e transizione al rischio

  • Nonostante i termini di prescrizione di legge, il periodo di prescrizione per tutti i reclami e le difese nei confronti dell'Appaltatore e di terzi impegnati dall'Appaltatore nell'esecuzione di un contratto è di un anno.
  • Il paragrafo 11.1 non si applica ai reclami e alle difese legali che si basano su fatti che giustificherebbero l'affermazione che le merci consegnate non risponderebbero al Contratto. Tali reclami e difese sono prescritti dal termine di 2 anni dopo che l'Acquirente / Appaltatore è stato informato di tale non conformità. Il rischio di perdita, danneggiamento o deprezzamento grava sul Cliente nel momento in cui viene effettuato il trasferimento ufficiale o in conformità con il contratto. (L'illuminazione pubblica è in un luogo pubblico e non è sotto il controllo del cliente)

 

Articolo 12 - Esenzione

  • Il Cliente dovrà indennizzare l'Appaltatore da qualsiasi pretesa di terzi in relazione all'esecuzione dell'Accordo laddove la causa sia imputabile all'Appaltatore.
  • Se l'Appaltatore in tal senso dovesse essere indirizzato da terzi, il Cliente Appaltatore si è tenuto sia all'esterno che per legge ad assistere e immediatamente cosa fare potrebbe essere in questo caso. Ci si aspetta da lui Qualora l'Acquirente non adotti misure adeguate, l'Appaltatore, senza preavviso, potrà procedere autonomamente. Tutti i costi e i danni da parte dell'Appaltatore e di terzi sono a carico e rischio del Cliente.
  • Il cliente deve garantire che le condizioni preliminari per l'esecuzione del lavoro.

 

Articolo 13 - Diritti di proprietà intellettuale

  • Il Contraente si riserva i diritti e i poteri a cui ha diritto ai sensi del Copyright e di altre leggi e regolamenti sulla proprietà intellettuale. Il Contraente ha il diritto di utilizzare tutte le informazioni ottenute durante l'esecuzione di un contratto per qualsiasi scopo (futuro), a condizione che nessuna informazione riservata del Cliente a terzi venga utilizzata per altri scopi.
  • Il Cliente ha vietato il materiale dell'Appaltatore su cui si basano i diritti di proprietà intellettuale, da riprodurre, creare, sfruttare o esporre senza previa autorizzazione scritta dell'Appaltatore. Tono in pubblico in qualsiasi modo

Il cliente è tenuto a prendere tutte le precauzioni per evitare di violare i diritti di proprietà intellettuale dell'Appaltatore.

 

Articolo 14 - Riservatezza

Le Parti si asterranno dal fare qualsiasi annuncio pubblico sui contenuti del presente accordo a meno che:

  • Ciò avviene sulla base di (una o più) leggi o altri regolamenti applicabili o qualsiasi giudizio irrevocabile o esecutivo;
  • Questo viene fatto di comune accordo, o
  • Ciò potrebbe essere correlato alla conclusione (finale) dell'accordo e alla sua attuazione richiesta.

Nei casi sopra menzionati, la Parte responsabile della fuga di informazioni riservate dovrebbe informare l'altra parte e, ove possibile, collaborare con l'altra parte per agire di conseguenza.

 

Articolo 15 - Legge applicabile e controversie

  • In tutti i rapporti legali in cui il Contraente è parte, si applica solo la legge olandese, anche se il rapporto giuridico di una parte è interamente o parzialmente situato all'estero.
  • La Convenzione delle Nazioni Unite per la vendita internazionale di merci (CISG) non si applica.
  • Le parti si appelleranno prima ai tribunali dopo aver compiuto ogni sforzo per risolvere una controversia.
  • Controversie che sorgono in ragione dell'accordo tra le parti e / o in ragione di qualsiasi.

 

Articolo 16 - Informazioni di contatto

Le domande sui Termini di servizio devono essere inviate a info@tvilight.com

TVILIGHT PROJECTS BV

Beechavenue 162-180, 1119 PS, Schiphol-Rijk, Paesi Bassi

+ 31 (0) 20 760 7380

info@tvilight.com

BTW / IVA: NL 0055 29 B505 BANCA: NL 79 RABO 0310

KVK / COC: 28.052.105